Psicoterapia Individuale

La psicoterapia si occupa della cura di disturbi psicologici di diverso grado che vanno dal modesto disadattamento all'alienazione profonda. A tal fine si avvale di strumenti applicativi della psicologia quali la parola, l'ascolto, il pensiero, e la relazione.
La psicoterapia infatti è una forma di trattamento basata sulla parola.
Nella seduta con il terapeuta il paziente viene aiutato ad esprimere le sue sensazioni, i suoi sentimenti e stati d'animo per lui inadeguati.

Lo psicoterapeuta, attraverso l’utilizzo di pratiche specifiche, partecipa al raggiungimento di un obiettivo di benessere e di realizzazione personale.
La psicoterapia individuale, in particolare, pone al centro della sua attenzione l'individuo e le sue relazioni e la sua finalità è quella del cambiamento consapevole dei processi psicologici dai quali dipende il malessere che spesso è accompagnato da ansia, depressione, fobie, etc.

La frequenza delle sedute è settimanale, ma può variare a seconda dell’intensità del malessere.

QUANDO È INDICATA LA TERAPIA INDIVIDUALE?

  • Quando la sofferenza psicologica avvertita dalla persona diventa invalidante nelle diverse situazioni del vivere.
  • Quando la persona non vive serenamente la relazione con se stesso e con gli altri.
  • Quando le reazioni agli eventi comuni della vita provocano sofferenza a se a alle presone significative della propria vita. quando alcuni sintomi non trovano soluzione dagli approfondimenti medici effettuati. Citiamo a titolo di esempio:

    • Ansia
    • Attacchi di panico
    • Depressione
    • Fobie
    • Tachicardia
    • Alcuni tipi di dermatiti
    • Anoressia Bulimia
    • Disturbi Psicosomatici come mal di pancia, mal di testa
    • Disturbi Personali
    • Difficolta nelle relazioni con gli altri

La psicoterapia fa prendere coscienza dei meccanismi che presiedono l'esistenza di una persona e in forza dei quali essa può trovarsi nel malessere esistenziale o rimanere vittima di sintomi dolorosi.

  • Psicoterapia del profondo:

    E' consigliabile in situazioni esistenziali complesse, quando si voglia cambiare profondamente la propria vita in seguito ad un desiderio profondo di trasformazione.
    Il terapeuta di riferimento è il Dott. Bruno Sacchetto

  • Psicoterapia di rinascita energetica:

    Riunisce i procedimenti della regressione con quelli dello sblocco bioenergetico.
    E' consigliabile per lo sblocco di energie collegate con l'esplosione vitale, la creatività e la capacità di assumersi il proprio potere personale.
    Il terapeuta di riferimento è il Dott. Bruno Sacchetto
  • Terapia Sistemico-Relazionale:

    La psicoterapia ad indirizzo sistemico-relazionale considera la persona portatrice del sintomo "paziente designato".
    E' lui il membro della famiglia, che esprime attraverso il malessere il malfunzionamento del sistema-famiglia (sia la propria che almeno le due generazioni che l'hanno preceduta) di cui fa parte.
    Tale membro è "designato" dalla famiglia, in quanto rappresenta il soggetto che esprime una modalità disfunzionale di vivere, pensare, agire.
    Spesso in casi che riguardano i bambini o gli adolescenti (ambiti in cui la terapia familiare risulta particolarmente efficace), questo si manifesta attraverso forme di blocco evolutivo, così che tutte le tensioni del sistema famiglia si concentrano su di lui al prezzo di gravi sentimenti di sofferenza.
    In questi casi l’obiettivo della terapia è quello di modificare le regole e le modalità di interazione tra i membri del sistema famiglia.
  • Terapia della Gestalt:

    Questo tipo di psicoterapia si propone come scopo principale quello di far scoprire alla persona la "sua propria forma", attraverso l'integrazione di tutte le sue part.
    Attraverso questa integrazione, l'individuo è libero di poter fare emergere tutte le sue potenzialità represse.
    La terapia, si basa sul tentativo di ampliare la consapevolezza del se' attraverso le esperienze passate, i ricordi, gli stati emotivi, le proprie sensazioni ecc.
    Tutto quello che può aiutare ad aumentare la consapevolezza di sè e' una parte consistente del processo terapeutico.
    Una caratteristica fondamentale della psicoterapia della Gestalt consiste quindi nel metodo operativo che si fonda prevalentemente sull'esperienza, sia nel comprendere i problemi del paziente che nella scoperta ed esplorazione delle possibili soluzioni.

    Ogni piccolo cambiamento è occasione per il paziente di esplorare le soluzioni ai suoi problemi non mediante il razionale ma attraverso una comprensione di tipo emozionale.

    Questo tipo di terapia prevede un accordo iniziale, ossia degli obiettivi concordati tra il paziente e il terapeuta, che vengono poi di volta in volta verificati ed eventualmente ricontrattati.
  • Psicoterapia cognitivo-comportamentale:

    L'obiettivo della terapia cognitivo-comportamentale è di ridurre il comportamento di evitamento ed aiutare il paziente a sviluppare la capacità di fronteggiare le situazioni che gli creano disagio profondo.
    Per raggiungere questi obiettivi, una delle tecniche principali consiste nell'esposizione sistematica del paziente alla situazione temuta, per comprenderla ed indagarla "sul campo". Quindi con questa terapia risulta possibile monitorare l'influenza dell'ambiente a fini correttivi, attuando una sorta di re-azione (feedback).
    Questo può significare:
    • Ristrutturare credenze "false" o auto-lesionistiche
    • Sviluppare l'abilità di parlare a sé stessi in modo positivo
    • Sviluppare la capacità di sostituzione di pensieri negativi
    • Desensibilizzazione sistematica (usata principalmente per l'agorafobia e le fobie specifiche)
    • Fornire conoscenze specifiche al paziente che lo aiuteranno a fronteggiare le situazioni (per esempio se qualcuno soffre di attacchi di panico, gioverà l'informazione che le palpitazioni in sé stesse, anche se rapide e prolungate, sono del tutto innocue).
    Oltre alla terapia svolta in studio, sono previsti spesso anche dei compiti cognitivo-comportamentali che i pazienti possono svolgere a casa come parte integrante della loro terapia.

Per informazioni sulle terapie individuali presso il nostro centro potete contattare il Dr. Bruno Sacchetto al numero 06 44.24.34.97 o mandare una email a info@studiumcrea.it